E’ ancora caccia ai responsabili del furto di quattro chilometri di cavi di rame che hanno lasciato al buio la Favorita. Secondo il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, dietro al colpo ci sarebbe un’organizzazione criminale ben strutturata.

A proposito dell'autore

La nostra Redazione pubblica i Comunicati Stampa e le varie Cartoline Digitali che arrivano ai nostri contatti, se vuoi anche tu pubblicare gli eventi che organizzi scrivi a info@radiomed.fm