Sicilia sotto le stelle 2° ED. Ricordando Paolo Borsellino e le vittime di Mafia Sicilia Sotto Le Stelle 2 Ed. Ricordando Paolo Borsellino Palazzo Butera , Bagheria 19 Luglio ore 20.30 . Sicilia sotto le stelle, ricordando Paolo Borsellino e le vittime di Mafia, nasce nel 2015. L’ ideatrice dell’evento è Maria Stefania Riccobono in collaborazione con Angelo Marano, Life 24 e Sicilmed Group. Quest’anno il progetto avrà la collaborazione di Valentina Pace, Presidente dell’Associazione Le Muse, creazioni artigianali. L’evento mira ad esaltare le realtà siciliane e ricordare una delle pagine di storia più brutte dell’intero paese. Una serata che unisce musica, teatro, arte e moda e momenti di commemorazione forti , per ricordare il Giudice Borsellino, la sua scorta e tutti gli eroi morti per sconfiggere il sistema corrotto e la Mafia… Si vuole ricordare, perché non bisogna dimenticare, con dei momenti di estrema emozione, ma si vuole anche far emergere il bello di questa terra e dare una speranza ed un inno alla vita… rifacendoci alla frase pronunciata da Paolo Borsellino “che un giorno questa terra sarà bellissima”. Per tutti coloro che nel rispetto della legalità, del lavoro, dalla passione, dell’arte contribuiscono a rendere Palermo e l’intera Sicilia migliore… Una serata elegante e raffinata, dove ci sarà la moda dedicata alla terra di Sicilia con le creazioni di Francesca Filippone , Linea Fashion Design , Le Muse creazioni artigianali di Valentina Pace, le ragazze dell’agenzia Vida loca di Tiberio Cantafia indosseranno le creazioni uniche . Vi saranno gli abiti della legalità in esclusiva nazionale di Anna Maria Sbirziola e l’ abito stoffa che ripropone la Cattedrale di Palermo con profumi e colori del nostro cielo e dei nostri agrumi , altre creazioni moda di artiste siciliane come Ivana Todaro . La serata è arricchita di numerosi artisti siciliani come Margherita Avvento che proporrà il brano la terra tremerà , poi avremo Michelangelo Balistreri un brano poesia dedicato ai giovani Paolo e Giovanni , Damiano Bonanno che aprirà con un monologo dedicato a Borsellino , Stefania Rao, Spazio Danza, Ninni Motisi con un monologo dedicato a Padre Pino Puglisi e ancora Salvo Lupo e Flavia Mazzetti per omaggiare con il suo violino Tornatore e Nuovo Cinema Paradiso e molto altro . L’evento oltre a momenti di ricordo e emozione come il finale affidato alla voce di Emilia Passalacqua e bambini è arricchito dalla consegna di numerosi premi importanti della nostra terra , come quello che sarà consegnato all’attore scrittore agrigentino Gaetano Aronica per avere interpretato magistralmente il Giudice Borsellino e come orgoglio siciliano nella recitazione e Teatro di Pirandello , altri premi all’artista Filippo Lo Iacono , Kalama film, Alla Mafia uccide solo d’estate e l’intero cast , di cui presenti saranno Serio Vespertino e Edoardo Buscetta, premio orgoglio siciliano anche all’attore Orio Scaduto e tanti altri. Un evento come ripete l’organizzazione volto a raccontarvi il bello e il brutto , una Sicilia che piange e ricorda , insieme ad una Sicilia che alza la testa e dimostra di creare , produrre , reagire . Presentano il Giornalista Michele Amato e Stefania Riccobono . L’evento si terrà alle 20.30 Palazzo Butera, Bagheria , un grazie al comune Bagherese e all’Assessore Romina Aiello e al patrocinio di Siciliando, il cui Presidente è Vincenzo Perricone e Confartigianato Turismo e Spettacolo Palermo, Presidente Davide Morici e Vice Presidente Laura Arcilesi . Numerose le ditte siciliane che stanno contribuendo alla realizzazione del progetto , anche esse raccontano spaccati di Sicilia attiva e produttiva , innovativa e legale. Anche il palco sarà diverso dai soliti, saprà raccontare da solo la nostra terra grazie a elementi chiave tra i cui : I Pupi Siciliani di Cuticchio , il Carretto Siciliano , agrumi e fiori Di Di Franco Anna , le teste di Moro di Patrizia Di Piazza , e il contributo di Rosy Badalamenti della creazione dell’Agenda Rossa e tanto altro. L’immagine ufficiale è stata affidata all’artista Gabriele Conte.

 

A proposito dell'autore