Ancora disagi all’istituto comprensivo Guglielmo Marconi di Palermo. Dall’inizio dell’anno scolastico infatti gli studenti della succursale di via Villa Rosato, sono stati trasferiti nella sede centrale di via Di Giorgio. Turni di 2 ore e mezza al giorno per circa 800 studenti, almeno fino al 28 settembre. All’origine della vicenda, un braccio di ferro tra Comune e Area Metropolitana.

A proposito dell'autore

La nostra Redazione pubblica i Comunicati Stampa e le varie Cartoline Digitali che arrivano ai nostri contatti, se vuoi anche tu pubblicare gli eventi che organizzi scrivi a info@radiomed.fm