«Si tratta di una fuga al contrario: quarant’anni fa c’era chi scappava per amore, noi invece scappiamo dall’amore». Il primo film di Annandrea e Claudio La fuitina sbagliata, che vede il debutto alla regia di Mimmo Esposito, racconta una storia d’amore che accarezza la tradizione siciliana con toni di modernità e leggerezza, propri delle storie di oggi e degli sketchs che hanno reso famosi I Soldi Spicci.

Un cast, quasi completamente siciliano: Paride Benassai e Stefania Blandeburgo, genitori di Claudio, David Coco e Barbara Tabita, padre e madre di Annandrea, e poi ancora tra gli altri Luca Lombardi, Toti & Totino, Francesco Guzzo, Vito Zappalà, Maurizio Marchetti, Ernesto Maria Ponte, i fratelli SansoniTony Matranga ed Emanuele Minafò.

Il film, prodotto da Alessandro Siani con Cattleya, Rai Cinema e BuonaLuna, uscirà nelle sale l’11 ottobre in 80 copie, principalmente in Sicilia ma anche in grandi città come Torino e Napoli.

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.