FIRENZE (ITALPRESS) – La Fiorentina ferma la corsa alla vetta solitaria del Napoli bloccando i partenopei sullo zero a zero al Franchi. E’ un pareggio che ovviamente accontenta maggiormente i toscani autori di una prestazione di carattere e difensivamente impeccabile con gli uomini di Spalletti con le polveri bagnate e con tutto l’attacco in serata no. Per i gigliati una bella prova di maturità ed un consolidamento delle proprie ambizioni europee, per i partenopei almeno un passo indietro rispetto a quanto fin qui visto. La partita fin dai primi minuti si dimostra una bellissima battaglia tattica ottimamente studiata dai due allenatori. Da una parte Italiano fa subito esordire Barak come interno da centrocampo e rilancia Jovic in attacco, dall’altra Spalletti conferma lo stesso undici visto nelle prime due gare. E’ Amrabat a rubare la scena visto quanti palloni recupera sulla linea mediana, e la Fiorentina ne beneficia perchè Lobotka non si vede e sulle fasce Biraghi e Dodò sono bravi a contenere Lozano e Kvaratskhelia. I padroni di casa vanno vicini al gol al 24′ quando una conclusione di Sottil viene mal respinta da Meret, prova la conclusione da fuori area Bonaventura, e la palla viene deviata in angolo. Sempre Sottil spreca un ottimo contropiede al 37′ pochi minuti prima che a Oshimen venga annullata giustamente una rete per fuorigioco. I gigliati sono così bravi in fase di non possesso che Kvaratskhelia passa la sua prima partita in ombra da quando è arrivato in Italia e viene sostituito poco dopo l’ora di gioco da Raspadori che al 74′ ha una prima buona chance ma Gollini para a terra. Dall’altra parte Italiano fa rifiatare Bonaventura e Martinez Quarta coi pari ruolo Maleh ed Igor. La Fiorentina torna dominatrice del possesso palla ma non concretizza con Barak un’azione molto bella mentre Spalletti ci prova nel quarto d’ora finale con altri due nuovi arrivi, ovvero l’ex Simeone e Ndombelè ma è ancora Raspadori a spaventare i gigliati e Gollini deve compiere una bella parata salva risultato a 7′ dalla fine. Finisce zero a zero ed il ‘Franchì al triplice fischio finale gioisce come fosse un successo.
– foto Image –
(ITALPRESS).

A proposito dell'autore

La nostra Redazione pubblica i Comunicati Stampa e le varie Cartoline Digitali che arrivano ai nostri contatti, se vuoi anche tu pubblicare gli eventi che organizzi scrivi a info@radiomed.fm