Un giro di fatture false da 1,8 miliardi per frodare l’Iva. Sono questi i risultati delle indagini della Guardia di Finanza di Milano che ha sottoposto a misure cautelari 13 persone indagate per associazione a delinquere e frode fiscale. Attraverso una rete di
società in Italia e all’estero, gli indagati avevano creato un sistema per l’acquisto di merci senza versare gli oneri dell’Iva.

xh7/trl/gtr

A proposito dell'autore

La nostra Redazione pubblica i Comunicati Stampa e le varie Cartoline Digitali che arrivano ai nostri contatti, se vuoi anche tu pubblicare gli eventi che organizzi scrivi a info@radiomed.fm