Sono circa 711 euro in più annui che le famiglie dovranno spendere oltre ai 2500 già preventivati, a causa dell’inflazione e dell’aumento esponenziale della materie prime. La riflessione dell’economista Gianni Lepre.

/gsl

A proposito dell'autore

La nostra Redazione pubblica i Comunicati Stampa e le varie Cartoline Digitali che arrivano ai nostri contatti, se vuoi anche tu pubblicare gli eventi che organizzi scrivi a info@radiomed.fm