Il mercato del lavoro italiano gode di discreta salute, completando la ripresa dei livelli pre-pandemici nel primo semestre del 2022. Segno più per assunzioni, trasformazioni e cessazioni: il confronto con il 2021 mette in evidenza l’accelerazione nella riattivazione dei flussi. A renderlo noto è l’osservatorio Inps sul precariato.

sat/gsl

A proposito dell'autore

La nostra Redazione pubblica i Comunicati Stampa e le varie Cartoline Digitali che arrivano ai nostri contatti, se vuoi anche tu pubblicare gli eventi che organizzi scrivi a info@radiomed.fm