ROMA (ITALPRESS) – “Non avrò mai timore delle critiche molto decise, io l’ho fatto a lungo in passato, non è mai mancato rispetto da parte mia nei confronti dei miei avversari politici e mi aspetto che l’opposizione lo faccia con me”. Lo ha detto la presidente del Consiglio Giorgia Meloni, intervenendo in Aula alla Camera nella sua replica. “Chiedo di essere giudicata per quello che dico e per quello che faccio”, ha aggiunto.
Rivolgendosi all’opposizione, poi ha detto: “Con questo governo non accadrà che vi troviate a votare cose che non avete letto. Il Parlamento deve avere il suo ruolo”. Quanto all’Europa, “non sono i sovranisti che comandano in Europa. Parliamo sempre di Orban, ma come lo chiamiamo l’atteggiamento della Germania in questo periodo? Quello è europeismo?. La materia della politica estera europea è un pò più complessa di come viene raccontata, non si taglia con l’accetta: si deve avere la lucidità di chiedersi da dove si vuole partire. Io non devo fare nessuna scelta, perchè la mia scelta l’ho fatta da tempo ed è sempre e solo difendere l’interesse nazionale italiano. Non farò mai la cheerleader di nessuno”, ha chiosato.
(ITALPRESS).
-foto agenziafotogramma.it-

A proposito dell'autore

La nostra Redazione pubblica i Comunicati Stampa e le varie Cartoline Digitali che arrivano ai nostri contatti, se vuoi anche tu pubblicare gli eventi che organizzi scrivi a info@radiomed.fm