La commissione europea rivede al rialzo il Pil 2022, ma taglia quello del 2023. Il poderoso slancio avviato nel 2021 e la forte crescita nel primo semestre dell’anno dovrebbero far salire complessivamente l’aumento del PIL reale al 3,3%, ben al di sopra del 2,7% prospettato nelle previsioni intermedie d’estate.

mgg/gsl

A proposito dell'autore

La nostra Redazione pubblica i Comunicati Stampa e le varie Cartoline Digitali che arrivano ai nostri contatti, se vuoi anche tu pubblicare gli eventi che organizzi scrivi a info@radiomed.fm