Roma è “una città sospesa in una sorta di sogno di De Chirico. Se guardiamo queste fotografie ci rendiamo conto che la sua bellezza è assolutamente intoccata, quindi a volte siamo noi che la rendiamo più brutta, in qualche modo siamo un passeggero fastidioso in questa meravigliosa città e rischiamo, come generazione, non solo di essere quella che non la migliora ma che la rovina”. Lo ha detto l’amministratore delegato di Webuild, Pietro Salini, a margine della presentazione del progetto “Roma, Silenziosa bellezza”.

xc3/trl/gsl

A proposito dell'autore

La nostra Redazione pubblica i Comunicati Stampa e le varie Cartoline Digitali che arrivano ai nostri contatti, se vuoi anche tu pubblicare gli eventi che organizzi scrivi a info@radiomed.fm