“Un progetto che coinvolge Palermo come centro proponente che ha messo insieme una rete di 14 tra università italiane di prestigio, istituiti di ricerca e aziende. Mette insieme piattaforme già esistenti. L’obiettivo è di evitare il fenomeno della migrazione passiva”. Lo ha detto il rettoe dlel’Università di Palermo Massimo Midiri in occasione dell’’inaugurazione della prima filiera nazionale di ricerca e innovazione sulla Medicina di Precisione “HEAL ITALIA”.
xl1/pc/red

A proposito dell'autore

La nostra Redazione pubblica i Comunicati Stampa e le varie Cartoline Digitali che arrivano ai nostri contatti, se vuoi anche tu pubblicare gli eventi che organizzi scrivi a info@radiomed.fm