NAPOLI (ITALPRESS) – “Aumento dei biglietti per i siti culturali? Penso di sì, noi dobbiamo adeguarci agli standard europei. In questo momento, mediamente, i grandi siti museali europei costano di più, fatta eccezione per la Gran Bretagna ma lì c’è una situazione particolare legata al regime fiscale che consente delle detrazioni che da noi non ci sono. Penso che dobbiamo adeguarci a questi standard perchè tra l’altro c’è anche un discorso etico perchè se una cosa vale, ed ha un valore intrinseco storico, deve anche essere un pò pagata”. Lo dice, a margine della sua visita a Pompei, il Ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano che commenta così la possibilità di un rincaro sui prezzi dei biglietti per accedere a musei e siti culturali. E’ la linea già dettata per gli Uffizi a Firenze che secondo il Ministro della Cultura, oggi in visita a Pompei, potrebbe essere estesa ulteriormente. “Del resto – dice Sangiuliano – una famiglia media americana che viene da noi investe in media 10mila, 20mila dollari: quindi pagare 20 euro per la visita di un bene unico come Pompei credo ci possa anche stare”.
-foto xc9-
(ITALPRESS).

A proposito dell'autore

La nostra Redazione pubblica i Comunicati Stampa e le varie Cartoline Digitali che arrivano ai nostri contatti, se vuoi anche tu pubblicare gli eventi che organizzi scrivi a info@radiomed.fm