Il partito unico dei liberali “nascerà non come la somma di Italia Viva e Azione ma come un progetto aperto alle forze riformiste di centrosinistra e centrodestra”. Lo ha affermato il leader di Azione e del Terzo Polo Carlo Calenda, arrivando all’auditorium San Fedele di Milano per partecipare all’evento “Le sfide della liberaldemocrazia in Europa”.

xa1/sat

A proposito dell'autore

La nostra Redazione pubblica i Comunicati Stampa e le varie Cartoline Digitali che arrivano ai nostri contatti, se vuoi anche tu pubblicare gli eventi che organizzi scrivi a info@radiomed.fm