Investigatori alla ricerca di tracce biologiche nel primo covo di Matteo Messina Denaro, in vicolo San Vito, a Campobello di Mazara.
Il comandante provinciale dei Carabinieri di Trapani, Fabio Bottino: “cerchiamo cavità, intercapedini, rifugi nascosti, nulla verrà lasciato al caso”.
fonte: agenziafotogramma.it
abr/gsl

A proposito dell'autore

La nostra Redazione pubblica i Comunicati Stampa e le varie Cartoline Digitali che arrivano ai nostri contatti, se vuoi anche tu pubblicare gli eventi che organizzi scrivi a info@radiomed.fm