Primo ko sabato amaro al Barbera Vince il Novara, Palermo tra i fischi

Arriva il ko del Palermo al Barbera Vince il Novara:Arriva dopo 10 giornate la prima sconfitta del Palermo che crolla tra le mura amiche contro un cinico Novara. A decidere il match una doppietta del centrocampista Moscati, bravo a sfruttare due dormite della difesa rosanero.

I rosa partono benissimo e sfiorano il vantaggio in due occasioni con Trajkovski e Struna, ma il portiere ospite dice no ad entrambi. Lo stesso estremo difensore si fa sfuggire una palla innocua, ma Chochev da posizione defilatissima prova il gol dell’anno non inquadrando lo specchio. Il primo tempo di fatto è tutto qui, rosanero sempre nella metà campo avversaria ma con poche idee e nessuna occasione creata, avversari tutti dietro la linea del pallone.

Arriva il ko del Palermo al Barbera Vince il Novara

Arriva il ko del Palermo - Novara 0-2

Nella ripresa il giovane Da Cruz scappa ad un ingenuo Cionek e serve Moscati che tutto solo dal limite trafigge Pomini. Tedino manda in campo tutto il potenziale offensivo a disposizione ma è il Novara in contropiede a trovare il raddoppio che con un diagonale vincente buca ancora una volta la porta rosanero. Nel finale una botta di Rispoli sfiora la traversa e Nestorovski da 5 metri tira in bocca a Montipò. Dopo il triplice fischio dell’arbitro fischi dai (semivuoti) spalti del “Barbera”, per un Palermo che cade per la prima volta in stagione e lo fa sfornando la peggiore prestazione stagionale nonostante gli avversari tirano solo due volte in porta con cinismo. Unico ad uscire dal campo tra gli applausi l’allenatore Corini, che non esulta in entrambe le occasioni sui gol dei suoi, ed rientra negli spogliatoi battendo la mano sul cuore.

Fonte: Lo Sportivo Magazine

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata